Comune di Campo San Martino > Novità Servizi Economico Finanziari

PagoPa

11-06-2020 11:22 a cura di Fachini Alessandra

il sistema nazionale per i pagamenti verso la Pubblica amministrazione

PagoPA: il sistema nazionale per i pagamenti verso la Pubblica amministrazione

 

Cosa è PagoPa

PagoPA è un sistema di pagamento che permette di eseguire, tramite i Prestatori di servizi di pagamento (Psp) aderenti, i pagamenti verso la Pubblica amministrazione in modalità standardizzata.
L'obiettivo è quello di rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica amministrazione.
Le Pubbliche amministrazioni e le società a controllo pubblico aderiscono al sistema PagoPA perché previsto dalla legge.

Il sistema PagoPA è stato realizzato dall’Agenzia per l’Italia digitale - AgID (in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’amministrazione digitale e del D.L. 179/2012).
Per maggiori informazioni sulle funzionalità di PagoPA consultare il sito www.pagopa.gov.it e il sito AgID www.agid.gov.it.

Cosa posso pagare con PagoPA

PagoPA permette di pagare tributi, tasse, utenze, rette, quote associative, bolli e qualsiasi altro tipo di pagamento verso le Pubbliche amministrazioni, ma anche verso soggetti come le aziende a partecipazione pubblica, le scuole, le università e le Asl.

Come pagare con PagoPA

Per il Comune di Campo San Martino, è possibile pagare con PagoPA attraverso il sito MyPay (portale della Regione del Veneto).
Si possono effettuare i pagamenti anche attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri Prestatori di servizi di pagamento (Psp), ovvero:

  • presso le agenzie della propria banca;
  • con l'home banking del proprio Psp (cercando i loghi CBILL o PagoPA);
  • presso gli sportelli ATM della propria banca (se abilitati);
  • presso i punti vendita di Sisal, Lottomatica, ecc.;
  • presso gli uffici postali.

A seconda del servizio che si vuole pagare, il pagamento attraverso PagoPA può essere:

  • con avviso di pagamento (per alcuni servizi il Comune di Campo San Martino recapita ai cittadini, via pec o email, un avviso di pagamento che riporta il codice Iuv - codice univoco di versamento). Con l'avviso di pagamento il cittadino può procedere:
    • al pagamento presso uno dei Psp - Prestatori di servizi di pagamento abilitati (tabaccai, postazioni bancomat di alcune banche, ricevitorie Sisal...);
    • al pagamento online sul sito MyPay. In questo caso è possibile procedere al pagamento direttamente inserendo il codice Iuv, il codice fiscale e l'email oppure accreditandosi con Spid.
  • senza avviso di pagamento, il cittadino procede direttamente al pagamento, attraverso il sito MyPay, autenticandosi con Spid o solo con la email e codice fiscale.


Chi accede al portale MyPay attraverso lo Spid - Sistema pubblico di identità digitale può verificare la propria situazione, usufruire dei servizi di estratto conto e avere traccia dei pagamenti effettuati in ambito regionale.

 

Breve video illustrativo su PagoPa


Torna indietro